Benvenuto su OtticaSanMarco.it
Registrati e scopri i vantaggi! Già registrato? Effettua il login!
              Carrello vuoto  
MagZero MZ-11 monocromatica
Modalità di
pagamento
Nostro prezzo Prezzo di listino
euro 4.522,00
Contrassegno o carta di creditoeuro 4.432,002%
Bonifico bancario o postaleeuro 4.296,005%

Vuoi acquistarlo a rate?

Tasso "0"10 rate mensili da euro 443,20Leggi le condizioni
Spedizione GRATUITA
(consegna 24-48 ore dalla spedizione)
QHYCDD

Grande sensibilita' e basso rumore, sensore di eccezionali dimensioni, CCD monocromatico per consentire l'uso di filtri anche a banda stretta, elevata capacita' di raffreddamento, corpo compatto e leggero, prezzo piu' basso del mercato tra le camere dotate di sensori di pari dimensioni: queste sono le caratteristiche principali della camera top di gamma MagZero, la MZ-11S.

La camera CCD monocromatica MZ-11S consente di riprendere fantastiche fotografie con risoluzione da 11 megapixels grazie all'eccezionale sensore Kodak KAI 11002 (classe II) con microlenti. Con tale risoluzione diventa possibile riprendere campi stellari anche di diversi gradi e stampare fotografie in grandissimi formati (come 60 x 40cm).

Il grandissimo sensore e' accompagnato da un sistema di raffreddamento a cella di Peltier a doppio stadio che consente di raffreddare il CCD fino a -50 gradi rispetto alla temperatura ambientale. La temperatura di lavoro viene verificata tramite il sensore di temperatura interno. Comprende un convertitore analogico/digitale da 16 bit, il sistema anti-blooming e un collegamento al PC tramite la veloce porta USB 2.0.

Grande attenzione e' stata data alla costruzione della camera: ora tutte le camere MagZero QHY utilizzano un corpo sigillato con una particolare finestra ottica frontale e con un sistema di assorbimento dell'umidita' interna per evitare problemi di condensa.

Caratteristiche tecniche:
Sensore: Kodak KAI 11002 (classe II) con microlenti
Risoluzione: 4072 x 2720
Pixel attivi: 4008 x 2672
Grandezza sensore: 37,25 x 25,70 mm (diagonale 45mm)
Dimensioni pixels: 9 x 9 micron
Convertitore A/D: 16 bit
Otturatore: Elettronico
Collegamento al PC: USB 2.0 con cavo 5 metri
Rumore di lettura: 12-14e- @ 1Mpixel/s
FullWellCapacity: 60Ke-
Anti Blooming: 1000x
Alimentazione: Esterna per Cella di Peltier (12V 4A)
Efficienza quantica: fino al 50%
Dimensioni: 105mm x 80mm
Regolazione della temperatura: si
Binning: 1x1, 2x2 e 4x4
Peso: 600 gr.
Collegamento al telescopio: filetto M54 x 0,75 e adattatore attacco 50,8mm
Requisiti di sistema: Windows XP / Vista /windows 7 (32 e 64 bit)

Il sensore
Il sensore CCD Kodak KAI 11002 presenta una diagonale da 45mm con una grandezza dei pixel di 9 x 9 micron e una risoluzione di 11 megapixels. Queste caratteristiche consentono di riprendere fantastiche fotografie ad elevatissima risoluzione, perfette sia per ottenere grandissimi campi inquadrati che per consentire stampe di grandi dimensioni. Le eccellenti caratteristiche di anti-blooming consentono di evitare gli artefatti attorno alle stelle più luminose mentre l'otturatore elettronico evita la necessità di uno scatto meccanico. Il sensore CCD Kodak possiede una sensibilità elevata consentendo anche l'utilizzo di filtri a banda stretta (ad esempio H-alfa, O-III e S-II).

L'elettronica
Il collegamento al PC con porta USB 2.0 assicura alta velocità di download dei dati ed elevatissima compatibilità con tutti i computers. La velocità di scaricamento dell'immagine può essere aumentata con una modalità Fast preview consentendo così la messa a fuoco in tempo reale a video con un tempo di scaricamento molto breve. Il ridotto rumore di lettura e l'amplificatore a guadagno modificabile consentono completa libertà di acquisizione da parte dell'utente. Il convertitore analogico/digitale a 16 bit consente di registrare 65535 livelli di grigio. Un perfetto raffreddamento è assicurato dalla cella di Peltier a doppio stadio che consente pose di lunghissima esposizione sempre con un rumore di fondo ridottissimo.

Software di controllo
La camera QHY11S viene fornita del software di controllo EZCAP che consente di sfruttare immediatamente tutte le potenzialità e funzionalità in maniera molto semplice. Il software consente la messa a fuoco e la cattura di immagini in vari formati. Inoltre vengono resi disponibili i drivers ASCOM per utilizzare la QHY11S con tutti i software astronomici che supportano questa piattaforma, come MaximDL, AstroArt o Nebulosity per consentire agli astrofotografi più esperti un controllo ancora più avanzato della camera.


Collegamento al telescopio e utilizzo
La QHY11S presenta una filettatura M54 x 0.75mm per il collegamento diretto agli adattatori fotografici disponibili per tutti i telescopi. Inoltre viene fornita con un adattatore 2" per l'utilizzo con tutti i focheggiatori da 50,8mm di diametro. Il collegamento al PC viene eseguito con il cavo USB 2.0 (attenzione: la camera non funziona se collegata ad una porta USB 1) da 5 metri incluso nella confezione. La QHY11S richiede un'alimentazione 12 Volts e almeno 4 ampere per un corretto funzionamento (alimentatore di rete opzionale).

Cos'è incluso nella confezione?
Camera CCD MAGZERO QHY11S
Adattatore 2" con filettatura per filtri 50,8mm
Software di controllo EZCap su CD
Drivers ASCOM per l'utilizzo con software esterni
Manuale dell'utente in italiano
Cavo USB 2.0

 

La nebulosa di Orione con la Testa di Cavallo e la Fiamma riprese con QHY11S e telescopio TS-Optics APO65Q (ripresa da Filippo Bradaschia).
- Clicca sull'immagine per ingrandire -

 

La nebulosa Rosetta ripresa con QHY11S e telescopio TS-Optics APO65Q (ripresa da Filippo Bradaschia e Omar Cauz).
- Clicca sull'immagine per ingrandire -